Visualizzazioni totali

sabato 8 agosto 2015

MISSION: IMPOSSIBLE - ROGUE NATION DI CHRISTOPHER MCQUARRIE


Nell'anno dei sequel non poteva certo mancare il quinto episodio di una saga storica come quella di Mission: Impossible. Per l'occasione Tom Cruise è stato riesumato, tirato a lucido e scaraventato in un Action Movie adrenalinico che più adrenalinico non si poteva. Stavolta peró, sotto la direzione di Chris McQuarrie (sceneggiatore, tra gli altri, de "I soliti sospetti", "Wolverine - l'immortale" e "The edge of Tomorrow") la spettacolarità dell'azione è stata infarcita a più non posso da ironia e comicità in maniera molto "paracula", al pari di uno dei tanti film a marchio Marvel che tanto abbiamo apprezzato negli ultimi tempi. Le spalle dell'agente Ethan Hunt (Cruise) sono state ben coperte (in una missione pirotecnica in lotta contro il tempo e contro la decisione da parte della CIA di chiudere la MIF) dai fidi colleghi Benji Dunn (Simon Pegg), Luther Stickell (Ving Rhames) con una presenza femminile azzeccatissima, Lisa Faust (Rebecca Ferguson), un ambiguo agente segreto britannico sexy e letale in egual misura. Ben inseriti nella storia anche Alec Baldwin e Jeremy Renner. Anche la componente tamarra si ritaglia un bello spazio all'interno del film, sfiorando in alcuni punti persino i livelli di "Fast & Furious", mantenendolo ad un ritmo sostenutissimo per l'intera sua durata, come è d'uopo in action movie di questo calibro. Ci troviamo di fronte dunque ad un Blockbusterone molto ben riuscito, adattissimo a rinfrescare queste torride serate di agosto.
Nei cinema dal 19 agosto. 
Voto 8/10.